Alla fine della giornata di stramerda di ieri terminata al grido di “domani è un altro giorno si vedrà”, ho preso una decisione: domattina a piedi sino a Boccadasse. E munita di mantellina da pioggia e piante grasse da mettere a dimora, stamattina sono partita.
Era tanto che non lo facevo, e non so quando riuscirò a ripeterlo: ogni giorno ci provo, ma c’è sempre qualcosa che me lo impedisce.
Ma non importa.
Un passo alla volta per tornare ad una specie di normalità.
A qualcosa che l’anno scorso mi ha fatto vivere da febbraio ad agosto come se fossi stata ogni giorno in vacanza.
Mi auguro di veder realizzati in Giugno, momenti passati, che da mesi continuo a rivivere nella mia mente.
Ce la farò.
(ginocchio e piede permettendo)

Annunci