11136658_10205450689138979_5894218456783494638_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non sono una persona ottimista semplicemente perché mi è sempre capitato di percorrere strade in salita e trovare il babau dietro l’angolo.
O forse perché fasciandomi la testa prima, quando arrivo a prendere  la craniata, mi fa sempre meno male.
Mi sono sempre un sentita un po’ Cassandra, e proprio come lei, tacciata di attirare la sfiga ma il problema sta nel  fatto di come si affronta  la vita: tenendo  gli occhi chiusi o tenendoli aperti.
Non ho molti motivi per poter dimenticare i momenti di difficoltà che tutti noi stiamo affrontando, tanto che quei piccoli momenti che tempo addietro  potevano bastare per alleggerire, o dare un po’ di sollievo, si perdono nel mare della merda, in alcuni momenti persino molla, mai secca, che da attraversare sarebbe più agevole.
In questi giorni mi è capitato di parlare con un po’ di donne che mi hanno raccontato problemi, solo problemi:  famiglia, figli, salute, salute della famiglia, amore, denaro.
Non ho parlato con una sola persona che mi dicesse, cazzo culo fica come sto bene.
E allora io mi chiedo: da dove nasce tutta questa ipocrisia, questo stare da dio che si legge sui social, questo continuo visitare posti da sogno, cieli blu, sole, ridenti località di campagna e montagna, distese di mari verdi, serate in discoteche, pranzi al ristorante o in seno alla propria famiglia, sempre vicina e meravigliosa?
Sono palliativi?
O sono stati seppelliti nelle teste i problemi reali?
Non sto pensando a Facebook come a un lacrimatoio nel quale versare tutte le nostre lacrime, un posto in cui scaricare tutti i mali del mondo soprattutto i propri.
No, non penso a questo, non amo la messa in pubblico dei propri stati, se soprattutto dolorosi, ma se qualcuno da un luogo virtuale lanciasse un sos, una richiesta d’aiuto, di ascolto, di parola, non potrebbe trovare conforto nello scambiarsi un’esperienza negativa? Non potrebbe nascere qualcosa che assomigliasse alla condivisione vera, non solo quella degli aforismi e dei gattini?

Annunci