ore 12,30 dentro.
Pranzo di Natale
– Ravioli alla genovese Novella al sugo pronto di carne chianina fior fiore Coop
– salame di sant’olcese Coop in offerta
– insalata russa Coop
– dolcetti pere e cioccolato (poco) ricevuti in dono
– perle Caffarel (ricevuti in dono)
– Vino Arlecchino di Ghio (fornitore di fiducia)
– Moscato di Ghio (gentilmente offerto da esso stesso medesimo in accoppiata con rosato, in occasione della fornitura di Natale)

(Per la mamma è stato tutto buonissimo)

Ore 14,30 fuori.

….. passeggiata da Marassi a Caricamento. 32 sino a via Andrea Doria. 38 sino a Granarolo. giro breve, ma intenso. Ritorno con 38 a Di Negro, casa.

Intermezzo con due pocket coffee.

1a merenda
– Toma dimenticata nel frigo dal 12 dicembre

2a merenda
– uova fritte con curry e cubetti di prosciutto (scadenza odierna)

3a merenda
– castagne secche (chilometro zero, via asilo Garbarino angolo via Gagliardo), bollite nel latte e zucchero di canna, insaporite con semi di finocchio e cannella.

#buonataleuncazzo

P.S.: Oreste mi ha commosso
ha detto che la cannella è buonissima!

Annunci