Tag

,

Come in India.
Il treno si è appena fermato alla stazione di Genova Borzoli, direzione Acqui terme.
La signora arriva dal posteggio, correndo verso il treno e sbracciandosi comincia a urlare “Capotreno capotreno, si fermi, mi aspetti… devo tornare alla mia auto per spegnere le luci… Non parta…”.
Tutti i viaggiatori si interrogano con lo sguardo uno con l’altro, mentre la signora corre verso il posteggio: adesso tutti i viaggiatori hanno il naso attaccato al finestrino e vogliono vedere come va a finire.

La signora apre la sua auto, spegne le luci e correndo torna al treno “grazie capotreno…”.
Il treno adesso può ripartire.

Lo scrittore di aforismi.
“Vedo che lei legge, posso chiederle una cosa?” dice il postino alla signora che sta salendo sull’ascensore della metro. “Vede, io sono uno scrittore di aforismi e ho appena presentato una mia raccolta ad un concorso. Uno dei miei aforismi termina con la frase  “… voi che mi giudicherete…” cosa ne pensa? Eh?  Non è buffo? Capisce, lo leggerà una giuria e dirlo proprio a loro… Non me ne sono accorto subito, ma poi ho pensato che era bello no? Capisce, dirlo proprio alla giuria che mi dovrà giudicare. D’altronde io scrivo sempre quello che penso… Ma cosa gliene pare?”
La signora indietreggia, si attacca alla parete dell’ascensore e sperando di diventare invisibile “… bellissimo, se la giuria è ironica, lei ha già il suo premio in mano…”

La tavoletta del WC, quando è bella, è bella!
Le due signore stanno scegliendo una tavoletta da WC. Sono estasiate davanti a una blu in resina trasparente, con incorporati tanti piccoli sassolini. “Senta, mi farebbe vedere anche quello che ha in vetrina per cortesia, mi pare ce ne sia una coi pesciolini …” dice la signora più anziana  “Certo signora, subito. Gliela vado a prendere” risponde il negoziante. Davanti a quella coi pesciolini, le due non riescono a reprimere risolini di gioia “… tutte e due… le prendiamo tutti e due!” “Guardate, sono talmente belle che è un peccato chiuderle in bagno” “Si potrebbe sempre pensare di portarle fuori a fare un giro, ogni tanto…” dice una cliente.
Le due si girano verso la cliente, ridono e, grate dell’approvazione ricevuta, acquistano.
 

Annunci