Tag

, , ,

Lunedì : L’infedele
Martedì: Ballarò
Mercoledì : Exit
Giovedì: Annozero
Venerdì: Niente di personale
Sabato : Cold Case (che mi piace da morire che se gli omicidi sono stati commessi tanti anni prima, le musiche li seguono)
Domenica : Report o presa diretta
A seguire, un libro o un dvd, o un dvd + libro.
Con questa programmazione c’è l’incubo assicurato. Non fa una piega.
Ma ogni tanto qualche cosa di educativo si trova.
Per esempio vedere Brunetta e pensare per tutto il tempo “ma chi mi ricorda?” e capire che fa il verso a Paolo Rossi.
Oppure vedere per la prima volta Arisa (per chi non lo sapesse come me sino a venerdì, la vincitrice delle nuove proposte di sanremo 2009) e chiedersi “ma chi mi ricorda?” e capire che fa il verso alla signora Flora della Marchesini.
E poi sentire la canzone su youtube e domandarsi "ma che pezzo mi ricorda?" e capire che fa il verso a “La” di Old man river?
Quante cazzo di cose si imparano in tv, eh?

(i link cercateveli, che non ho tempo)

E un’altra cosa:
signora Dada in Linder, non le sembra di esagerare con le pubblicità, dopo i diari di amanda, la medaglia miracolosa?
eccheccazzo…

Annunci