Tag

, ,

Stamattina ho letto che  lavorare troppo manda il cervello in tilt. A sostenerlo sarebbero alcuni  ricercatori finlandesi dell’Institute of Occupational Health di Helsinki, capitanati da Marianna Virtanen che dice:  “Lo studio dimostra che un orario lungo di lavoro o straordinari molto frequenti hanno effetti negativi sulle capacità cerebrali nelle persone di mezza età. Inoltre una maggiore quantità di ore lavorative è associata come si sa a peggior salute cardiovascolare e immunologica, a meno ore di sonno, a stili di vita insalubri con tutto quello che ne deriva”.
Brunetta stara’ pestando i piedi per terra urlando, “non e’ vero, fatela tacere”.
Poi ho anche letto che ieri sera la prima puntata del GF ha fatto record di ascolti, battendo anche nientepopodimenoche il programmone condotto dalla Ventura su raidue.
E ho pensato: minchia che lotta!
I cervelli vanno in fumo e poi guardiamo sta roba o e’ sta roba a ridurci il cervello in fumo?

Io mi sono rivista Dracula di Bram Stoker, (quello dove c’e’ il conte in versione nonna papera per intenderci).

Ma lei, invece, quanto e’ brava?
Annunci