Tag

, ,

Non sono persona capace di odiare, almeno credo. Anche perche’ in genere dimentico. Dimentico le schifezze che mi fanno, sono portata a ricordare i gesti che mi hanno dedicato o i momenti belli che ho condiviso.
Io ieri sera ho odiato. E siccome sono cresciuta con la fantascienza, mi piacerebbe che per le stronzate che dice si autodisintegrasse, proporzionalmente: una cagata, pouff un braccio, un’altra, pouff una spalla e via cosi’. Ricordo un fumetto dove gli alieni si scioglievano in acqua. Ecco fosse cosi’ anche per gli stronzi.
Cattivo, ignorante, supponente. Uno che alla frase “in classe e’ arrivato un bambino dalla Malesia e la maestra ha fatto una lezione sulla Malesia: e’ un arricchimento per i nostri figli” risponde che a far arrivare la cultura di fuori rischiamo di perdere la nostra identita’. Ma come stai messo? Ah bellooooooo!!!!!. Ma che cazzo stai dicendo? Noi che in Italia siamo tutti mischiati (e per fortuna), cosa dovremmo fare secondo te, studiare solo la storia italiana, la geografia italiana, non dovremmo nemmeno conoscere i confini del nostro paese, per non pronunciare la parola Svizzera?
Questi non si possono nemmeno definire nazisti.
Questi mi ricordano i cani dei nazisti: vai, attacca, azzanna.
Non c’e’ bisogno che sappiano perche’ lo fanno: l’importante e’ che lo facciano.
Schifo, mi fanno schifo.
 
Io penso che l’integrazione passi per i bambini. Saranno loro (se li lasceranno fare) quelli che tra venti trent’anni, potrebbero aver costruito "un altro mondo e’ possibile".
Li vedo, al mattino, davanti la scuola, abbracciarsi, corrersi incontro, baciarsi, gialli, neri, avorio, bianchi.
Belli.
I bambini sono daltonici, non vedono differenze tra i colori della pelle, ma hanno un udito finissimo: san sentire battere i loro cuori.

Vogliate gradire un momento di musica leggera.

P.S.:
io odio sky ma trovo mandi  in onda degli spot sempre molto belli.
Questo lo trovo strepitoso.

Annunci