Tag

,

Un giorno qualsiasi di luglio.
Sto aspettando il bus in via XX Settembre e mi cade l‘occhio (e ci resta) su uno cosi’ vestito:
pantaloncini al ginocchio, con disegno in stile hawaiano colore giallo ocra con fiori arancio (presente Mago Merlino ne “la spada nella roccia”, quando deve partire per le vacanze?), maglietta nera girocollo a maniche corte con greca rossa rifilata di blu sul bordo del collo e delle maniche, cintura amaranto in pelle, calzini di filo nero, scarpe puma beige e rosse con lacci rossi, cappellino con visiera nero, occhiali da sole.
Ancora sotto shock ma decisa a ricordare per potervene fare omaggio, finalmente salgo sul bus e trovo seduto uno cosi’ vestito:
tuta da lavoro azzurra, maniche lunghe con un bottone abbottonato sul torace e 1 spillo da balia a chiudere la tuta in vita (che pero’ lascia in bella vista delle mutande in tela azzurre), scarpe color cuoio coi lacci, niente calze, cappellino con visiera fucsia, occhiali da sole.

E poi non dite che non vi penso.
(… e dovevate vedermi prendere appunti …)

Annunci