Tag

Sono molto, molto incazzata.
Parlando questa mattina con un mio collega e dicendogli vai a firmare, mi risponde l’ho fatto, e anche prima di te. Io rispondo scherzando, non vedo la tua firma. Lui dice, ma figurati ho pure commentato, e spedito in giro.
Insomma. Esistono due appelli, uno organizzato da micromega che ha raccolto 25.000 firme, l’altro questo della rete 194 di Genova, 750 ad oggi.
Adesso, io sono contenta che un gruppo di donne di Genova organizzi una manifestazione in citta’ (che in genere mai viene scelta per manifestare, non appartendo alle citta’ che contano numericamente).
Pero’…
Il mio collega firma un appello e lascia un commento ad un altro pensando sia lo stesso, ed io non posso immaginare a quante persone possa essere accaduto.
Io non ero a conoscenza di quello di micromega.
Adesso, ho lasciato un commento all’appello diciamo “genovese”  chiedendo perche’ non ci si sia uniti nello stesso appello. Nello stesso sito era in corso una polemica per alcune “mancate” adesioni da parte di una sigla sindacale, che dopo dice no, noi ci saremo, vabbeh, ma allora parliamoci.
Ci risiamo.
Io credo che non riusciremo MAI ad andare da nessuna parte con queste premesse.
Io in piazza ci saro’, ma sono molto, molto incazzata.

(questo e’ il motivo per cui raramente mi entusiasmo e corro a firmare un appello, una petizione in rete, per la mancanza di chiarezza, per la facilita’ con la quale in rete si riesce ad  organizzare, basta un click, e poca fatica)

Comunque, ribadisco, sabato in piazza ci saro’.

Annunci